de fr it

Tschugg

Com. BE, distr. Erlach, circoscrizione amministrativa Seeland; (1221: Shuc). Situato sul versante sudorientale del Jolimont, comprende il villaggio di T. e, dal 1946, il piccolo ex com. di Mullen. Pop: 272 ab. nel 1764, 400 nel 1850, 335 nel 1888, 453 nel 1900, 532 nel 1950, 522 nel 2000. Sono state rinvenute tracce di un insediamento dell'età Bronzo sotto una villa romana (I-III sec.) a Steiacher e una seconda villa a Mullen. Gli scarti in rame e in bronzo scoperti a Riedernacker, forse derivanti da una fonderia, non sono databili. Parte della signoria di Erlach, nel 1474 T. passò a Berna e fu amministrato come quartiere interno della giurisdizione di Ins. Sull'attuale territorio com. si trovavano le località viticole di Entscherz (abbandonata), T. e Mullen, dotate di appezzamenti distinti in cui veniva praticato l'avvicendamento delle colture. La fam. Berseth, originaria del luogo, dal XVI sec. cittadina di Berna, fu la principale proprietaria terriera di T. La sua tenuta, dal 1358 denominata Laubenhaus, nel 1678 fu acquisita per via matrimoniale dai von Steiger (neri). Trasformata in residenza di campagna (XVIII sec.), nel XIX sec. passò al cant. Berna e dal 1889 ospita la clinica Bethesda (oggi centro per la neuroriabilitazione). All'inizio del XXI sec. l'area comprendeva la residenza di campagna (restaurata nel 1973-76) con azienda agricola, una vigna e un'azienda orticola. Nel 1885 i pascoli tra il villaggio di T. e Foferen furono prosciugati e bonificati; la ricomposizione parcellare risale al 1974. La viticoltura, importante fino al 1900, subì una forte flessione a causa di malattie della vite; solo dal 1974 viene praticata nuovamente (42 ettari nel 1879; 6 ettari nel 2011). All'inizio del XXI sec. la clinica costituiva il principale datore di lavoro nel com.

Riferimenti bibliografici

  • H.-M. von Kaenel, M. Pfanner (a cura di), Tschugg: römischer Gutshof, 1980
  • H.-R. Egli, Die Herrschaft Erlach, 1983
  • AA. VV., Tschugg-Steiacher, 1996
  • M. Schindler, Bauinventar der Gemeinde Tschugg, 2000
Classificazione
Entità politiche / Comune