de fr it

Worben

Com. BE, distr. Nidau, circoscrizione amministrativa Seeland, situato tra lo Jensberg e il vecchio corso dell'Aar all'estremità settentrionale del Grosses Moos; (1228: apud Worbun). Pop: 151 ab. nel 1764, 454 nel 1850, 776 nel 1900, 1063 nel 1950, 2199 nel 2000. Nel canale interno (Binnenkanal) è stato rinvenuto un reperto singolo del Neolitico. A Tribey-Paletzey si trovano parti della strada romana che conduceva a Petinesca sullo Jensberg (W. fa parte della zona archeologica protetta). I villaggi di Oberworben e Unterworben appartenevano alla signoria dei conti de Neuchâtel-Nidau. Possedimenti ministeriali passarono in parte ai conventi di Gottstatt e Frienisberg. Nel 1398 Berna acquisì W. insieme all'Inselgau; quale parte della giurisdizione di Jens fu integrato nel baliaggio di Nidau. Oberworben e Unterworben erano dediti all'avvicendamento delle colture su appezzamenti distinti, ma costituirono sempre un unico com. Nel 1783 Oberworben contava 26 abitazioni, compresa la frazione di Worbenbad (tre case, un mulino; fino al 1891 incorporata nel distr. Aarberg), menz. già nel 1463; Unterworben cinque case e un mulino. Entrambi i villaggi furono periodicamente colpiti dalle inondazioni dell'Aar. Solo la prima correzione delle acque del Giura (1868-91) rese superflua la manutenzione degli argini e pose fine all'impaludamento. Il traghetto per Lyss fu sostituito da un ponte (1886-87). La ricomposizione parcellare (1954-68) fu attuata insieme a Kappelen, ridefinizioni dei confini ebbero luogo con Lyss (1891) e con Kappelen (1956, 1979). La frutticoltura affiancò presto la campicoltura; all'inizio del XXI sec. predominava la coltivazione di verdura e bacche (autoraccolta da parte dei clienti su alcune parcelle). Nel 1890 fu fondato il vivaio Seeland. Grazie alla favorevole ubicazione tra i centri industriali di Bienne, Lyss, Aarberg e Berna e alla presenza di imprese locali (prodotti cosmetici), dal 1960 la pop. aumentò rapidamente. In seguito allo sviluppo edilizio (edifici scolastici con sale multiuso, campi sportivi, casa com. del 1991), Oberworben e Unterworben divennero un tutt'uno. Dal 1991 il com. ospita un centro regionale per disabili (residenza e laboratorio). La casa per anziani e di cura Seelandheim, fondata nel 1876 come ospizio per i poveri del Seeland nei vecchi bagni di W., nel 2011 contava ca. 400 ospiti. Unitamente all'azienda agricola modello adiacente e all'albergo Worbenbad (nuovo edificio del 1972), costituisce un nucleo insediativo di W. La località fa parte del com. parrocchiale di Bürglen e dal 1952 dispone di un proprio pastore. Lungo il vecchio corso dell'Aar si trova la zona protetta di Burgergiesse.

Riferimenti bibliografici

  • P. Aeschbacher, Stadt und Landvogtei Nidau von den Anfängen bis ins 16. Jahrhundert, 1929
  • 100 Jahre Seelandheim Worben, 1977
  • A. Staudenmann, Festschrift 750 Jahre Worben, [1978]
  • J. Mathez, Bauinventar der Gemeinde Worben, 2002
Link
Controllo di autorità
GND
Classificazione
Entità politiche / Comune