de fr it

Ufhusen

Com. LU, distr. e circoscrizione elettorale Willisau; (ca. 1150: [Ymzo de] Ufhusen, secondo una copia del XIV sec.; 1246: Ufenhusen). Situato al confine con il cant. Berna, su un'altura della zona collinare prealpina, comprende oltre a Hilferdingen, Ruefswil e Schwertschwendi, varie frazioni e fattorie isolate. Pop: ca. 350 ab. attorno al 1695, 977 nel 1798, 1003 nel 1850, 837 nel 1900, 923 nel 1950, 789 nel 2000. Nel XII sec. sono attestati dei baroni von U. Resti di una fortezza si trovano nei pressi del mulino Lochmühle, menz. la prima volta nel 1563. Dall'inizio del XIII sec. i diritti di banno e giurisdizione, l'avogadria sulla chiesa e i diritti di collazione di U. appartennero ai signori von Büttikon. Dopo vari passaggi di proprietà, nel 1516 la bassa giustizia (Twing) fu acquisita dalla città di Lucerna, che la cedette a suoi cittadini fino al 1550. Nel XVI sec. Hüswil faceva ancora parte della bassa giurisdizione (Twing) di U. Dal 1712 al 1798 il patibolo del tribunale di alta giustizia bernese di Huttwil ebbe sede a Schwertschwendi. La bassa giurisdizione (Twing) di Hilferdingen, sottoposta al tribunale cittadino di Willisau, e Ruefswil vennero attribuiti alla parrocchia di U. (1804), poi uniti al com. di U. (1830 risp. 1821). La chiesa parrocchiale, menz. la prima volta nel 1275, era luogo di sepoltura dei signori von Büttikon, da cui il com. acquistò i diritti di patronato (1453), poi ceduti alla città di Lucerna (1649). La parrocchiale di S. Giovanni fu ricostruita ex novo nel 1778-84 da Jakob Singer. Vista la sua posizione discosta, nel 1471 U. ottenne privilegi in ambito artigianale. Attorno al 1600 è attestato un maestro di scuola per U. e Hüswil. Fino al 1780 ca. il collegamento principale tra Willisau e Huttwil passava da U.; in seguito il locale dazio perse di importanza. All'inizio del XIX sec. nella località si stabilirono dei Bernesi. Nel villaggio, in passato dedito all'avvicendamento delle colture, sorsero numerose cooperative casearie e veniva praticato il commercio di maiali. Durante le due guerre mondiali, allo sfruttamento di alcune cave di ghiaia si affiancò l'estrazione di lignite. Dal 1883 al 1966 fu attiva la fabbrica di macchine agricole Bärtschi & Co AG; dal 1977 al 2009 U. ospitò una grande discarica di rifiuti. Sul piano economico il com. si orientava soprattutto verso Huttwil. Nel 2005 il settore primario offriva ancora il 61% dei posti di lavoro a U.

Riferimenti bibliografici

  • MAS LU, 5, 1959, 211-215
  • A. Bickel, Willisau, 2 voll., 1982
  • A. e A. Wüest, Ufhusen, 2000
Classificazione
Entità politiche / Comune