de fr it

LesFriques

Ex com. FR, distr. Broye, unito nel 1991 al com. di Saint-Aubin; (1429: Villard en Vully devers le vent; 1584: Villard des Friques). F. forma un solo agglomerato con Villars-le-Grand (VD), anche se i due com. sono sempre stati separati. La strada Avenches-Portalban è confine com. e cant. Pop: 78 ab. nel 1811, 71 nel 1850, 66 nel 1900, 69 nel 1950, 51 nel 1990. Feudo della signoria di Grandcour e, dal 1444, di quella di Saint-Aubin, F. fece parte del baliaggio di Saint-Aubin, poi dei distr. di Avenches (dal 1798), di Montagny (dal 1803) e di Dompierre (1830-48). La località fa capo alla parrocchia di Saint-Aubin; la cappella è stata costruita nel 1757-58 ed è dedicata all'Immacolata Concezione e a S. Nicola. Verso la fine del XVII sec. vi fu aperta una scuola. Nella località rurale si coltivano i cereali e si pratica l'allevamento.

Riferimenti bibliografici

  • F. Brülhart, Saint-Aubin, 1932 (19882)
  • A. Bardet, Villars en Vully, mon village, 1983
  • I. Biolley, Les Friques au XIXe siècle, étude d'une communauté rurale, mem. lic. Friburgo, 1986
  • La Liberté, 22.1.1991