de fr it

Montet (Glâne)

Com. FR, distr. Glâne, situato sul confine tra i cant. Friburgo e Vaud; (1225: Montez). Pop: 101 ab. nel 1811, 164 nel 1850, 148 nel 1900, 147 nel 1950, 109 nel 1960, 173 nel 2000. Sono stati rinvenuti tre bracciali dell'età del Bronzo e un cimitero dell'alto ME. Con Vuarmarens formava l'antica signoria di Montet-Villardens o Villardin, proprietà delle fam. Bence (dopo il 1296), de Glâne (1334), de Loys (1577) e Castella (1767). Sono state ritrovate anche le rovine di un castello, situato in posizione elevata sopra la pianura della Broye e distrutto nel XVI sec. Dopo la conquista del Paese di Vaud, M. fu integrato nel baliaggio friburghese di Rue (1536-1798) e in seguito nel distr. omonimo (1798-1848); sul piano ecclesiastico faceva capo alla parrocchia di Morlens, divenuta nel 1869 parrocchia di Ursy-Morlens. M. ha perso progressivamente il suo carattere rurale (coltivazione di cereali, patate e mais e allevamento), divenendo dal 1980 un centro residenziale. Tra il 1988 e il 1998 sono stati ripristinati 30 ettari di bosco.

Riferimenti bibliografici

  • H. Reiners, Die Burgen und Schlösser des Kantons Freiburg, 2, 1937, 96
Classificazione
Entità politiche / Comune