de fr it

Morlens

Ex comune FR, distretto Glâne, dal 1991 parte del comune di Vuarmarens, integrato nel 2012 nel comune di Ursy; (996: Morlingis). Località composta da fattorie sparse. Pop: 41 ab. nel 1811, 62 nel 1850, 49 nel 1900, 62 nel 1950, 34 nel 1990. Nei dintorni del villaggio sono stati rinvenuti un tumulo della cultura di Hallstatt e una moneta di epoca romana. Proprietà dell'abbazia di Saint-Maurice d'Agaune, M. fu il centro di una delle più antiche parrocchie friburghesi, fondata fra il VII e il IX sec. La chiesa dedicata ai SS. Maurizio e Medardo venne ricostruita nel 1493 e restaurata nel 1678. Il centro della parrocchia fu trasferito a Ursy nel 1869. M. condivise il destino del baliaggio (1536-1798), poi distr. (1798-1848), di Rue. Il villaggio è dedito alla selvicoltura, all'agricoltura e all'allevamento di bestiame (sei aziende agricole nel 1990).

Riferimenti bibliografici

  • L. Waeber, A. Schuwey, Eglises et chapelles du canton de Fribourg, 1957, 302 sg.

Suggerimento di citazione

Margairaz Dewarrat, Laurence: "Morlens", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.09.2016(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/000870/2016-09-27/, consultato il 18.06.2021.