de fr it

Corsalettes

Ex com. FR, distr. Lac, passato al distr. Sarine dopo la fusione con Grolley (2000). C. è situato sulla riva destra del fiume Chandon, lontano dai grandi assi di traffico; (1275: Corsaletes). Pop: 65 ab. nel 1811, 86 nel 1850, 83 nel 1900, 68 nel 1930, 90 nel 1950, 51 nel 1970, 85 nel 1990. Cimitero risalente all'età del Bronzo. C. fu proprietà dei signori d'Estavayer; durante la guerra di Gümmenen (1331-33) il villaggio fu saccheggiato dai Bernesi. Risarciti per le perdite subite, i d'Estavayer vendettero nel 1343 tutti i beni al conte di Neuchâtel, che li rese loro sotto forma di feudo. Gli statuti com. risalgono al 1757 e furono stilati in seguito al conflitto che oppose C. al convento di Hauterive, proprietario delle terre fin dal XIV sec. C. fece parte delle Anciennes Terres ("bandiera" dell'Hôpital) fino al 1798, poi venne incorporato al distr. di Avenches (fino al 1803) e a quello di Friburgo dal 1803 al 1848. La località dipese dalla parrocchia di Courtion a partire dalla metà del XV sec. Le attività dominanti sono l'allevamento e le colture foraggere.

Riferimenti bibliografici

  • MAS FR, 4, 1989, 91 sg.