de fr it

Zumholz

Ex comune FR, distretto Sense, dal 2017 con Oberschrot parte del comune di Plaffeien; (1705: Zumholz). Il territorio di Z. corrispondeva in origine a una delle quattro cosiddette Schrote (collegi elettorali) della parrocchia di Rechthalten. Nato nel 1832, il com. era situato a nord del Tütschbach e a ovest della gola della Sense ed era composto dal piccolo villaggio di Z. e da gruppi di fattorie (Riedgarten, Halta, Schürhalta, Eggersmatt, Bühli, Sensematt, Hasenholz, Brand, Leimbach e Bodenacker). Pop: 187 ab. nel 1811, 301 nel 1831, 247 nel 1850, 230 nel 1900, 268 nel 195, 459 nel 2000. È stato rinvenuto un complesso fortificato non databile a Kammerslehen presso la gola della Sense. Per proteggersi dai saccheggi, durante la guerra di Laupen (1339) Z. versò una somma di denaro a Rudolf e Johann von Weissenburg per garantirsi la loro neutralità. L'ospedale cittadino di Friburgo possedette diritti fondiari a Z. Sul piano spirituale Z. faceva capo alla parrocchia di Rechthalten, poi a quella di Plaffeien (dal 1885). Sono attestati statuti com. e per lo sfruttamento dei beni comuni (1705, 1733, 1812, 1838 e 1843). Il com. fece parte delle Anciennes Terres fino al 1798, poi del distr. di Friburgo (1798-1830) e del distr. ted. (1830-48). Z. era caratterizzato dal piccolo artigianato (costruzioni in legno, sfruttamento delle foreste) e dall'agricoltura. Dal 1998 la località è allacciata all'impianto di depurazione di Guggersbach (com. Plaffeien).

Riferimenti bibliografici

  • AA. VV., Zumholz, 1984