de fr it

Himmelried

Com. SO, distr. Thierstein; (1288 e non 1208: in villa Heimenriet). Situato sul versante meridionale dell'Homberg sopra la valle di Kaltbrunnen, il villaggio comprende le frazioni di Steffen, Baumgarten e Schindelboden, come pure alcune fattorie isolate. Pop: 181 ab. nel 1739, 316 nel 1798, 434 nel 1850, 458 nel 1900, 451 nel 1950, 946 nel 2000. Nel luogo denominato Kastelhöhle sono state rinvenute vestigia paleolitiche risalenti al Musteriano (nello strato inferiore) e al Magdaleniano (nella parte superiore), che costituiscono le più antiche tracce antropiche nel cant. Soletta. Disseminati sul territorio com. sono stati rinvenuti anche reperti romani. Parte della signoria vescovile di Pfeffingen, H. passò nelle mani dei conti von Pfeffingen-Thierstein. Nel 1517 il villaggio fu venduto al vescovo di Basilea, che a sua volta lo cedette a Soletta nel 1527: H. dipese dal baliaggio e dalla giurisdizione di Thierstein. Sul piano ecclesiastico il villaggio faceva capo a Oberkirch, ad eccezione di Schindelboden, che ancora oggi è legato a Breitenbach. Nel 1795 fu istituito un vicariato, divenuto una parrocchia indipendente nel 1804. Il com. ha mantenuto fino a oggi un carattere rurale, in cui predominano l'economia lattiera e l'allevamento. Nell'età moderna veniva praticato l'avvicendamento triennale delle colture. Nel 1768 si contavano sette equipaggi completi di animali da tiro e 12 a metà, 16 Tauner e cinque fuochi indigenti. Oltre alla segheria e falegnameria sorta attorno al 1895, la principale fonte di impiego era la cartiera a Grellingen. Il collegamento di H. alla rete stradale, avvenuto alla fine degli anni 1950-60, diede inizio a un flusso migratorio dalla regione di Basilea, che avviò un intenso sviluppo edilizio. Nei decenni successivi il villaggio si è trasformato in un com. residenziale con numerosi pendolari in uscita verso l'agglomerato di Basilea.

Riferimenti bibliografici

  • Himmelried (Kanton Solothurn), 1988
  • R. M. Kully, Solothurnische Ortsnamen, 2003, 368-371
Link
Controllo di autorità
GND
Classificazione
Entità politiche / Comune