de fr it

Guntmadingen

Ex comune SH, distretto Sciaffusa, dal 2013 parte del comune di Beringen; (1111: Guntrammingin, in una falsificazione della metà del XII sec.; 1122: Guntramingin). Il villaggio rurale, con un'ampia quota di superficie boschiva, si trova alle pendici del Lauferberg. Pop: 105 ab. nel 1771, 134 nel 1798, 232 nel 1850, 176 nel 1900, 208 nel 1950, 258 nel 2000. Sono state rinvenute tracce di produzioni fittili del tardo ME e di epoca moderna, cui vanno ricondotti anche solchi di carri legati all'estrazione di limonite. Nel ME tra i proprietari fondiari a G. figuravano i due conventi sciaffusani di Allerheiligen e di S. Agnese, il convento di Paradies, l'ospedale di S. Spirito di Sciaffusa e la fam. von Radegg. Nel 1459 i von Fulach vendettero i diritti di bassa giustizia al convento di Paradies, che nel 1529 li cedette a Sciaffusa; nel 1657 la città acquistò dai conti von Sulz anche i diritti di alta giustizia. I villaggi di G. e di Löhningen formarono fino al 1798 il baliaggio sciaffusano di Löhningen; la separazione fra le amministrazioni com. dei due villaggi, unite nella prima metà del XIX sec., risale al 1840 e 1846. G. fece parte fino al 2012 del distr. di Oberklettgau. Sul piano ecclesiastico la pop. fa capo a Löhningen; dalla Riforma e fino al 1637 G. fece parte, con Löhningen, della parrocchia di Beringen. L'importante locanda Oberneuhaus, costruita nel 1800, si trova nei pressi del villaggio; qui nel 1831 si radunarono gli ab. del Klettgau che marciarono in armi su Sciaffusa per ottenere la modifica del progetto di Costituzione. Nella località predomina l'attività agricola e non vi è stato uno sviluppo industriale.