Medels im Rheinwald

Ex comune del canton Grigioni, regione Viamala, dal 2006 parte del comune di Splügen, aggregatosi a sua volta nel 2019 con Hinterrhein e Nufenen per formare il comune di Rheinwald. Insediamento sparso situato nei pressi della strada del San Bernardino, Medels im Rheinwald comprendeva le frazioni di Dorf, Döörfli, Nühuus e, in passato, Aebi. Prima attestazione: Medels (prima del 1336); nome romancio: Medel (Valragn). Popolazione: 139 abitanti nel 1781, 89 nel 1850, 69 nel 1900, 47 nel 1950, 46 nel 2000, 45 nel 2005.

Medels im Rheinwald: carta di situazione 2005 (Geodati: Ufficio federale di statistica, Swisstopo, OpenStreetMap) © 2019 DSS.
Medels im Rheinwald: carta di situazione 2005 (Geodati: Ufficio federale di statistica, Swisstopo, OpenStreetMap) © 2019 DSS.

In origine territorio alpestre sfruttato da popolazioni di lingua romanza dello Schams, attorno al 1300 vi giunsero Walser provenienti dalla val Formazza. Fino al 1277 fu sotto la protezione dei baroni de Sacco-Mesocco, in seguito divenne proprietà dei von Vaz. Ad Aebi, a ovest del villaggio, dal XV secolo fino al 1856 si tenne annualmente la Landsgemeinde del Rheinwald. Medels in Rheinwald fece parte del circolo di Rheinwald, nel distretto di Hinterrhein (1851-2015). Sul piano ecclesiastico fece capo al capitolo di SS. Giovanni e Vittore in Mesolcina, poi alla parrocchia di Hinterrhein e in seguito, con l'introduzione della Riforma attorno al 1530, a Splügen. Nel 1708 fu costruita la chiesa. Divenuto comune parrocchiale autonomo nel 1726, nel 1886 fu nuovamente riunito a Splügen. Fino a XIX secolo inoltrato la popolazione viveva soprattutto del traffico di transito lungo lo Spluga oltre che dell'economia alpestre (Alpi) e dell'allevamento del bestiame. Le inondazioni del 1868 costrinsero gli abitanti ad abbandonare l'insediamento di Aebi. Dopo la chiusura della scuola del villaggio nel 1955, Medels im Rheinwald entrò a far parte del comune scolastico di Splügen. Tra il 1974 e il 1984 vennero compiute migliorie fondiarie (ricomposizione parcellare, costruzione di ripari contro le valanghe). All'inizio del XXI secolo Medels im Rheinwald era un villaggio germanofono a vocazione agricola.

Riferimenti bibliografici

  • Poeschel, Erwin: Die Täler am Vorderrhein, 2. Teil. Schams, Rheinwald, Avers, Münstertal, Bergell, 1943 (19612), pp. 256-257 (Die Kunstdenkmäler des Kantons Graubünden, 5).
  • Menolfi, Jakob: Die Gemeinden Graubündens, 1985.
  • Rizzi, Enrico: «L’Archivio Sacco Trivulzio e la colonizzazione Walser nel Rheinwald e nell’Alta Mesolcina», in: Rizzi, Enrico (a cura di): Aspekte der Mittelalterforschung in Walsergebieten. Akten der zweiten Internationalen Tagung zur Walserforschung in Splügen, 31. März 1984, 1985, pp. 21-49.
  • Wanner, Kurt: «Medels – die kleinste Walsergemeinde Graubündens», in: Wir Walser, 1990, pp. 34-38.
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Prima/e menzione/i
prima del 1336: Medels
Endonimi/Esonimi
Medel (Valragn) (romancio)
Medels im Rheinwald (tedesco)

Suggerimento di citazione

Kurt Wanner: "Medels im Rheinwald", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 11.12.2019(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/001497/2019-12-11/, consultato il 14.06.2024.