de fr it

Eggenwil

Com. AG, distr. Bremgarten; (1160 ca.: Egenwilare). Villaggio terrazzato ai piedi dell'Hasenberg sulla riva destra della Reuss. Pop: 281 ab. nel 1850, 219 nel 1900, 270 nel 1950, 669 nel 2000. La curtis e la chiesa di E. sono attestate negli Acta Murensia redatti attorno al 1160 quali donazioni del conte Alberto II d'Asburgo (✝︎1140) al convento di Muri; gli stessi Asburgo diedero in omaggio la bassa giustizia al convento di Hermetschwil. Nel 1415, dopo la conquista dell'Argovia, E. fu assegnato al distr. di Hermetschwil nei Freie Ämter, mentre la parte del villaggio che dominava la strada maestra passò alla contea di Baden. La chiesa di S. Lorenzo, menz. nel 1064, fu riconsacrata dopo l'iconoclastia del 1529, e il coro restaurato nel 1683. Nel 1944 è stata costituita la parrocchia di E.-Widen. Dal 1798 al 1803 E. formò con Widen una municipalità; da allora è un com. indipendente. Nel XIX sec. la viticoltura fu la principale fonte di entrate fino alla comparsa della fillossera. Dal 1945 è stata intensificata l'orticoltura nella pianura della Reuss. Nel 2000 un quinto della pop. attiva era impiegato nel settore secondario, oltre la metà nel terziario; ca. tre quarti dei lavoratori erano pendolari, diretti soprattutto verso la zona di Zurigo e Baden.

Riferimenti bibliografici

  • MAS AG, 4, 1967, 188-194
  • Die Aargauer Gemeinden, 1990, 98 sg.
Classificazione
Entità politiche / Comune