de fr it

Effingen

Ex comune del canton Argovia, distretto Brugg, sul fianco occidentale del Bözberg, comprendente il villaggio strada di Effingen, la frazione di Kästhal e insediamenti sparsi, aggregatosi nel 2022 con Bözen, Elfingen e Hornussen per formare il comune di Böztal. Prima attestazione: Efingen (1254). Popolazione: 265 abitanti nel 1764, 504 nel 1850, 431 nel 1900, 395 nel 1950, 403 nel 1980, 632 nel 2000, 579 nel 2010, 621 nel 2020, 611 nel 2021. 

Effingen: carta di situazione 2021 (Geodati: Ufficio federale di statistica, Swisstopo, OpenStreetMap) © 2022 DSS.
Effingen: carta di situazione 2021 (Geodati: Ufficio federale di statistica, Swisstopo, OpenStreetMap) © 2022 DSS.

Scavi nel villaggio hanno portato alla luce tracce di insediamenti altomedievali e una cappella del pieno Medioevo, con un cimitero nonché tombe presumibilmente alemanne. Effingen faceva parte della curtis di Elfingen e dal 1460 della giurisdizione di Bözen, inserita nel baliaggio bernese dello Schenkenberg. Attorno al 1550 il territorio del villaggio venne delimitato. Nel 1614 sono menzionati dei giurati quali funzionari del villaggio. Sul piano spirituale Effingen apparteneva alla parrocchia di Elfingen, dal 1600 ca. a quella di Bözen. Al più tardi dal 1684 Effingen ebbe una scuola. L'agricoltura e la viticoltura dominarono fino al XIX secolo, nel XVIII il lavoro a domicilio (cotone) costituì una fonte accessoria di guadagno, mentre già dal XIII secolo una locanda traeva profitto dal traffico sul valico del Bözberg, percorso senza interruzioni dall'epoca romana; l'assistenza con gli animali da tiro costituiva un'ulteriore fonte di reddito per la popolazione. Nella tradizione popolare, la carreggiata con solchi scavati nella roccia è chiamata «strada romana». Tra il 1777 e il 1779 fu costruita una nuova strada, nel 1875 entrò in servizio la stazione ferroviaria e nel 1996 fu portata a termine l'autostrada A3. Verso il 1980 ca. iniziò un notevole sviluppo edilizio. Nel 2000, i due terzi della popolazione attiva dell'ex comune lavoravano nel settore terziario.

Riferimenti bibliografici

Completato dalla redazione
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Prima/e menzione/i
1284: Efingen

Suggerimento di citazione

Felix Müller: "Effingen", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 21.07.2022(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/001689/2022-07-21/, consultato il 25.02.2024.