de fr it

Linn

Ex comune AG, distretto Brugg, dal 2013 forma con Gallenkirch, Oberbözberg e Unterbözberg il nuovo comune di Bözberg; (1303-08: ze Linne; 1307: ze Lind). Villaggio disposto lungo la strada sull'altopiano del Bözberg, a sud ovest del passo. Il nome è probabilmente legato al leggendario tiglio (ted. Linde) vecchio di 500-800 anni, a est del villaggio. Pop: 137 ab. nel 1764, 171 nel 1850, 130 nel 1900, 113 nel 1950, 112 nel 2000. Nel ME L. apparteneva verosimilmente alla corte (Dinghof) di Elfingen. Parte della giurisdizione di Bözberg, nel 1460 il villaggio fu incorporato nel cant. Berna. In un primo tempo i suoi ab. facevano capo alla parrocchia di Elfingen-Bözen, dal 1649 a quella di Bözberg. Prima dell'adesione alla Riforma (1528), L. aveva una propria cappella. Fino alla metà del XIX sec. la pop. viveva principalmente di agricoltura, affiancata in parte dal lavoro a domicilio. Poi iniziò l'esodo rurale. Il ristorante Linde e un negozio furono chiusi. La scuola elementare è frequentata anche dai bambini di Gallenkirch. Alla fine del XX sec. erano attive ancora sette aziende agricole, mentre la maggioranza della pop. restante lavorava nella regione di Brugg. Dagli anni 1990-2000 L. è collegato alla rete di autopostali.

Riferimenti bibliografici

  • M. Baumann, Leben auf dem Bözberg, 1998