de fr it

Schlossrued

Com. AG, distr. Kulm; (1217-22: Ruoda). Situato nel basso Ruedertal, tra il Suhrental e la valle della Wyna, comprende i villaggi di S., il cui centro sorge ai piedi del castello di Rued, e Kirchrued, alcune frazioni e fattorie isolate. Pop: 549 ab. nel 1764, 878 nel 1803, 1000 nel 1850, 719 nel 1900, 848 nel 1950, 903 nel 2000. Il castello e il villaggio di Kirchrued formavano l'antico nucleo della signoria di Rued, integrata nella contea di Lenzburg e, dal 1415 fino alla sua soppressione nel 1798, nell'omonimo baliaggio bernese. Il com. di S. fu istituito solo nel 1816, con la divisione del precedente com. di Rued in S. e Schmiedrued. S. fece sempre capo alla parrocchia di Rued, che comprendeva tutta la valle. Le parti più antiche della chiesa di Kirchrued risalgono all'XI sec. A S., dedito all'agricoltura, nel XVIII e XIX sec. si svilupparono la tessitura del cotone e la passamaneria e in seguito si insediarono anche alcune aziende artigianali. Nel 2005 il settore primario offriva tuttavia ancora il 41% dei posti di lavoro nel com.

Riferimenti bibliografici

  • MAS AG, 1, 1948, 216-224
  • Die Aargauer Gemeinden, 1990, 228 sg.
Classificazione
Entità politiche / Comune