de fr it

Robasacco

Ex comune TI, distretto Bellinzona, dal 2005 parte del comune di Cadenazzo; (1205: S. Leonardi; 1719: Robasacco). Situato su un terrazzo lungo la via del Monte Ceneri, comprende l'abitato di San Leonardo. Fino al 1805 fece parte del com. di Medeglia. Pop: 190 ab. nel 1780, 227 nel 1850, 311 nel 1880, 201 nel 1900, 172 nel 1950, 108 nel 2000. Integrato probabilmente nella comunità di valle della Carvina, nel ME il villaggio di San Leonardo appartenne ai com. di Medeglia, Bironico, Rivera e Camignolo. Nel 1501-03 R. passò, insieme a Medeglia e Isone, dalla comunità di Lugano al contado di Bellinzona. R. dipese dalla parrocchia di Bironico e poi dalla viceparrocchia di Medeglia, da cui si separò nel 1809. Attestata dal 1205, la chiesa parrocchiale di S. Leonardo fu ricostruita nel 1593 e ampliata nel 1870. Nel passato agricoltura, selvicoltura e allevamento furono le principali attività economiche, affiancate dall'emigrazione. Nel 2000 tre quinti della pop. attiva erano pendolari in uscita.

Riferimenti bibliografici

  • G. Chiesi, F. Zappa, Terre della Carvina, 1991