de fr it

Anzonico

Ex comune TI, distretto Leventina, dal 2012 parte del comune di Faido; (1226: Ançonego). Villaggio situato a 984 m, sul versante sinistro della valle Leventina, sopra la gola della Biaschina. Pop: 320 ab. nel 1570, 424 nel 1745, 328 nel 1850, 244 nel 1900, 148 nel 1950, 98 nel 2000, 107 nel 2010, 108 nel 2011.

Anzonico: carta di situazione 2011 (Geodati: Ufficio federale di statistica, Swisstopo, OpenStreetMap) © 2020 DSS.
Anzonico: carta di situazione 2011 (Geodati: Ufficio federale di statistica, Swisstopo, OpenStreetMap) © 2020 DSS.

A. è menz. nel 1229 quale degagna dell'antica vicinanza di Giornico. Il villaggio, che faceva parte della parrocchia di Giornico, dal 1602 costituisce una parrocchia autonoma. La parrocchiale di S. Giovanni Battista, consacrata nel 1404, fu distrutta da una valanga, che causò 88 morti e la distruzione di buona parte del villaggio, il 19.1.1667; venne ricostruita in luogo più sicuro nel 1670. La pop. era dedita all'agricoltura e alla pastorizia; migrazioni temporanee permettevano a parte degli ab. di integrare il proprio reddito. Dal 1850 il villaggio ha subito un progressivo spopolamento. Sui pendii soleggiati fino a 700 m si coltiva tuttora la vite. Numerosi rustici sono stati trasformati in case di vacanza.

Riferimenti bibliografici

  • Bianconi, Inventario
  • E. Bontà, «Il comune rustico», in BSSI, 1950, 191-197; 1951, 91-99
Link
Controllo di autorità
GND

Suggerimento di citazione

Fransioli, Mario: "Anzonico", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 03.03.2021. Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/002066/2021-03-03/, consultato il 18.06.2021.