de fr it

Roveredo (TI)

Ex com. TI, distr. Lugano, dal 2001 parte del com. di Capriasca con Cagiallo, Lopagno, Sala Capriasca, Tesserete e Vaglio; (1583: Roveretro; antico nome ted.: Roferit). Villaggio situato nell'alta val Capriasca, sul versante destro della Valcolla. Pop: 113 ab. nel 1574, 70 nel 1638, 73 nel 1850, 95 nel 1900, 88 nel 1950, 126 nel 2000. R. apparteneva alla pieve di Capriasca. Ha sempre fatto capo alla parrocchia di Tesserete; l'oratorio di S. Bernardo di Chiaravalle risale al 1403. Nel passato le principali attività economiche erano l'agricoltura e la pastorizia. Dagli anni 1960-70 R. ha conosciuto un modesto sviluppo residenziale, favorito dalla vicinanza ai centri di Tesserete e Lugano, da cui dipende per la maggior parte dei servizi. Nel 2000 ca. i quattro quinti della pop. attiva erano pendolari in uscita.

Riferimenti bibliografici

  • W. Lips, Val Colla, Somazzo, Alta Capriasca, 1998
  • G. Buzzi, G. C. Bosch, Alta Capriasca: dimore, insediamenti, paesaggi, 2005
Link
Controllo di autorità
GND