de fr it

Villa Luganese

Ex comune del canton Ticino, distretto Lugano, dal 2008 aggregato con Barbengo e Carabbia al comune di Lugano. Villa Luganese è situato sul versante occidentale della catena montuosa dei Denti della Vecchia. Prime attestazioni: Colonaco (864), Coliono (1209), Villa (1326). Popolazione: 45 fuochi nel 1670, 267 abitanti nel 1801, 264 nel 1850, 229 nel 1900, 233 nel 1950, 467 nel 2000, 538 nel 2007.

Villa Luganese: carta di situazione 2007 (Geodati: Ufficio federale di statistica, Swisstopo, OpenStreetMap) © 2022 DSS.
Villa Luganese: carta di situazione 2007 (Geodati: Ufficio federale di statistica, Swisstopo, OpenStreetMap) © 2022 DSS.

Noto anticamente con il solo nome Villa, fu probabilmente colonizzato precocemente. Nell'alto ME apparteneva a una curtis della chiesa (dal 1040 ca. abbazia benedettina) di S. Carpoforo di Como. Dal 1326 al 1800 fece parte della castellanza di Sonvico, che durante il dominio milanese e conf. godette di una relativa autonomia. Nel 1512-14 furono suddivisi gli alpi tra V. e Sonvico, ma le controversie non cessarono. Sul piano ecclesiastico V. fece capo a Sonvico fino al 1830, quando divenne parrocchia autonoma. La chiesa tardomedievale di S. Maria Assunta, menz. dal 1473, fu trasformata in stile barocco nel 1720-30 (restauri da ultimo nel 1976-77). Villaggio dedito all'allevamento, negli anni 1950-60 si orientò verso l'industria e l'artigianato e in seguito verso i servizi. All'inizio del XXI sec. V. era essenzialmente un centro residenziale, pur conservando il suo aspetto tradizionale. Nel 2000 quasi i quattro quinti della pop. attiva erano pendolari in uscita.

Riferimenti bibliografici

  • L. Bernasconi, R. Galeri, Villa Luganese, 1991

Suggerimento di citazione

Antonio Gili: "Villa Luganese", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 13.03.2023. Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/002220/2023-03-13/, consultato il 25.04.2024.