de fr it

Vacallo

Com. TI, distr. Mendrisio, situato su un colle a nord di Chiasso; (1202: Vacallo). Pop: 240 ab. nel 1599, 279 nel 1643, 271 nel 1723, 314 nel 1769, 285 nel 1801, 550 nel 1850, 923 nel 1900, 1434 nel 1950, 2758 nel 2000.

Vacallo: carta di situazione 2022 (Geodati: Ufficio federale di statistica, Swisstopo, OpenStreetMap) © 2022 DSS.
Vacallo: carta di situazione 2022 (Geodati: Ufficio federale di statistica, Swisstopo, OpenStreetMap) © 2022 DSS.

Dipendente in precedenza sul piano amministrativo ed ecclesiastico dalla pieve di Balerna, divenne parrocchia autonoma nel 1573. La chiesa parrocchiale dei SS. Simone e Giuda fu costruita tra il 1646 e il 1671 inglobando i resti di un precedente impianto tardomedievale (restauro nel 1968-71). Nel passato dedito alla viticoltura e alla coltivazione del tabacco e del gelso, ha conosciuto in seguito un modesto sviluppo industriale (tra l'altro nel settore orologiero). Dagli anni 1960-70 è divenuto un com. residenziale, per effetto dello sviluppo del vicino centro di Chiasso. Nel 2007 la pop. di V. ha respinto un progetto di aggregazione con Chiasso e Morbio Inferiore.

Riferimenti bibliografici

  • G. Martinola, Inventario d'arte del Mendrisiotto, 1975, 547-555
Classificazione
Entità politiche / Comune

Suggerimento di citazione

Stefania Bianchi: "Vacallo", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 30.06.2022. Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/002247/2022-06-30/, consultato il 07.12.2022.