de fr it

Moghegno

Ex comune del canton Ticino, distretto Vallemaggia, dal 2004 aggregato con Aurigeno, Coglio, Giumaglio, Lodano e Someo al comune di Maggia. Il villaggio agglomerato di Moghegno è situato a 15 km da Locarno, sul versante destro della valle. Prima attestazione: Mogeno (1335). Popolazione: 53 fuochi nel 1591, 300 abitanti nel 1761, 294 nel 1801, 392 nel 1850, 264 nel 1900, 205 nel 1950, 336 nel 2000, 376 nel 2003.

Moghegno: carta di situazione 2003 (Geodati: Ufficio federale di statistica, Swisstopo, OpenStreetMap) © 2022 DSS.
Moghegno: carta di situazione 2003 (Geodati: Ufficio federale di statistica, Swisstopo, OpenStreetMap) © 2022 DSS.

È stata rinvenuta una necropoli romana del I-III sec. d.C. Nel ME M. formava una comunità con Lodano e Aurigeno, da cui si staccò prima del 1531. M. si separò dalla parrocchia di Aurigeno nel 1643. Menz. nel 1479, la chiesa parrocchiale di S. Maria della Natività fu costruita nel XVII sec. ampliando un edificio più antico e conserva dipinti di Giovanni Antonio Vanoni (1842), che ha pure decorato la cappella di S. Maria Annunziata, realizzata nel 1850 a sud del villaggio. Oltre alla campicoltura, alla viticoltura e all'allevamento, la principale fonte di reddito degli ab. fu l'emigrazione, praticata da sec. verso l'Italia e, dopo il 1850, anche oltreoceano. Nel villaggio sono ancora conservate due torbe risalenti al XV sec. Costruita nel 1914, la centrale elettrica fu chiusa nel 1955. L'alluvione del 1978 distrusse il ponte tra Maggia e M. Nel 2000 ca. due terzi della pop. attiva erano pendolari in uscita.

Riferimenti bibliografici

  • La necropoli romana di Moghegno, cat. mostra Cevio, 1995
  • A. Tomasi, A. Poncini (a cura di), Moghegno, 2004

Suggerimento di citazione

Daniela Pauli Falconi: "Moghegno", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 23.09.2022. Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/002272/2022-09-23/, consultato il 28.01.2023.