de fr it

Hermenches

Com. VD, distr. Broye-Vully dal 2006, comprendente diverse frazioni; (1254: Ermenges). Pop: 14 fuochi nel 1340, 170 ab. nel 1764, 206 nel 1798, 323 nel 1850, 317 nel 1900, 249 nel 1950, 284 nel 2000. Dalla metà del XIV sec. sono menz. un mulino e un battitoio sulle rive della Bressonnaz. Sotto il dominio bernese H. fece parte della castellania di Moudon; in seguito a uno scambio tra le autorità bernesi e François Crousaz, castellano di Lutry, dal 1641 formò una piccola signoria, detenuta dalla fam. Constant dal 1725 al 1798. Il com. appartenne poi al distr. di Moudon (1798-2006). Il castello di H. fu costruito nella prima metà del XVII sec. Nel XIX e XX sec. l'edificio ospitò un ristorante (chiuso nel 1965), appartamenti e, dal 1996, una casa di cura. Il villaggio dipende dalla parrocchia di Moudon-Syens. Una cappella dedicata a S. Giacomo è menz. nel 1453. Verso il 1760 il progetto di costruzione di una nuova cappella fu abbandonato a favore di un edificio scolastico, restaurato nel 1954, e di un cimitero (1761). Nel 1989 il com. ha definito un'area destinata a case unifam.

Riferimenti bibliografici

  • M. Grandjean, Les temples vaudois, 1988, 265 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
Classificazione
Entità politiche / Comune