de fr it

Treytorrens (Payerne)

Com. VD, distr. Broye-Vully; (1194: Troterens). Situato sulla sponda sinistra della Petite-Glâne, comprende il villaggio compatto di T. e la frazione di Les Molliettes. Pop: 13 fuochi nel 1433, 16 nel 1558, 80 ab. nel 1764, 195 nel 1850, 164 nel 1900, 157 nel 1950, 102 nel 2000. Sono state rinvenute vestigia di un insediamento romano. Dopo essere stati vassalli del vescovo di Losanna nel XII sec., i signori de T. riconobbero la sovranità di Pietro II di Savoia a metà del XIII sec. Venduta nel 1543 a Pierre Morel di Friburgo, lo stesso anno la signoria passò ai de Molin di Estavayer e nel 1685 ai rifugiati ugonotti DuGué, che la detennero fino al 1798. T. fece parte del baliaggio di Moudon (1536-1798), poi del distr. di Payerne (1798-2006). La località si sarebbe sviluppata attorno al cosiddetto castello di T. (menz. nel 1543), una fortezza ancora oggi visibile, risalente al XIII sec. La chiesa di S. Giovanni Evangelista, con campanile ad arco, faceva capo alle parrocchie di Murist e Combremont-le-Grand; ricostruita nel XV sec., fu restaurata nel 1907 e 1985. Nel 1882 venne edificata la scuola (oggi palazzo com.). La ricomposizione parcellare risale al 1941-43. Com. a carattere rurale, nel 2005 contava 11 aziende agricole.

Riferimenti bibliografici

  • R. Berger, La vallée de la Broye, 19993, 115-117
Classificazione
Entità politiche / Comune