de fr it

Tartegnin

Com. VD, distr. Nyon; (1018: Tritiniaco). Villaggio agglomerato situato al centro dei vigneti di La Côte, sopra Rolle. Pop: 112 ab. nel 1764, 197 nel 1850, 174 nel 1900, 146 nel 1950, 194 nel 2000. Una fam. nobile de T. è cit. nel XIII sec. Nel ME il villaggio faceva parte della signoria di Mont-le-Vieux. Durante il dominio bernese (1536-1798), fu incorporato nel baliaggio di Morges e amministrato da un Consiglio di quattro membri; in seguito fu attribuito al distr. di Rolle (1798-2006). Sul piano ecclesiastico ha sempre fatto capo a Bursins. I suoi ab., agricoltori e viticoltori, si specializzarono gradualmente nella viticoltura, che dal primo quarto del XX sec. costituisce l'attività economica dominante. Nel 1921 fu eseguita una ricomposizione parcellare dell'area viticola. A T. fu attiva una cooperativa lattiera e casearia (1889-1975); una cooperativa per la promozione dei vini venne fondata nel 1994. Nel 2005 il settore primario forniva il 67% dei posti di lavoro nel com.

Riferimenti bibliografici

  • Districts d'Aubonne, Cossonay, Grandson, Morges, Nyon, Orbe, Rolle, La Vallée et Yverdon, 1994, 177 sg.
  • D. Glauser, Les maisons rurales du canton de Vaud, 3, 2002, 80-83
Classificazione
Entità politiche / Comune

Suggerimento di citazione

Hausmann, Germain: "Tartegnin", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 04.07.2011(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/002607/2011-07-04/, consultato il 19.09.2020.