de fr it

Châtillon (JU)

Com. JU, distr. Delémont; (1148: Chastellun). Villaggio situato sulla strada, a sud di Delémont, in un vallone del versante settentrionale della catena del Mont. Pop: 144 ab. nel 1818, 193 nel 1850, 152 nel 1880, 221 nel 1900, 343 nel 1950, 299 nel 1970, 378 nel 2000, 433 nel 2010.

Châtillon (JU): carta di situazione 2020 (Geodati: Ufficio federale di statistica, Swisstopo, OpenStreetMap) © 2020 DSS.
Châtillon (JU): carta di situazione 2020 (Geodati: Ufficio federale di statistica, Swisstopo, OpenStreetMap) © 2020 DSS.

Diversi atti, risalenti al XII sec., attestano l'esistenza a C. di possedimenti del capitolo di Moutier-Grandval. Il villaggio, che apparteneva a una parte della prepositura di Moutier-Grandval (detta Sous-les-Roches), è rimasto catt. anche dopo la Riforma. Dal 1797 al 1814 venne incorporato nel territorio franc. e dipese dal baliaggio, poi dal distr. bernese di Moutier. In quanto com. limitrofo della nuova frontiera Berna-Giura, nel 1975 C. optò per l'appartenenza al cant. Giura. Dal 1854 il com. patriziale ha mantenuto un'organizzazione separata dal com. politico. C. ha sempre fatto parte della parrocchia di Courrendlin; la cappella dedicata alla Beata Vergine dell'Assunta venne costruita nel 1817. Nel 2000 più dei due terzi della pop. attiva di C., villaggio agricolo e residenziale, lavorava fuori com.

Riferimenti bibliografici

  • A. Daucourt, Dictionnaire historique des paroisses de l'ancien Evêché de Bâle, 1, 1897, 234-236 (rist. 1980)
Link
Controllo di autorità
GND
Classificazione
Entità politiche / Comune

Suggerimento di citazione

Kohler, François: "Châtillon (JU)", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 17.06.2020(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/002931/2020-06-17/, consultato il 25.09.2020.