de fr it

Montfaucon

Com. JU, distr. Franches-Montagnes, situato su una cresta lungo la strada Glovelier-Saignelégier, che dal 2009 comprende Montfavergier; (1125: de Monte Falconis; antico nome ted. Falkenberg). Pop: 480 ab. nel 1818, 497 nel 1850, 609 nel 1900, 654 nel 1910, 462 nel 1930, 540 nel 1950, 485 nel 2000, 529 nel 2008, 584 nel 2009, 594 nel 2010.

Montfaucon: carta di situazione 2020 (Geodati: Ufficio federale di statistica, Swisstopo, OpenStreetMap) © 2020 DSS.
Montfaucon: carta di situazione 2020 (Geodati: Ufficio federale di statistica, Swisstopo, OpenStreetMap) © 2020 DSS.

Fece parte della prepositura di Saint-Ursanne nel principato vescovile di Basilea (fino al XIII sec.), della signoria delle Franches-Montagnes (fino al 1792), dei Dip. franc. del Mont-Terrible e in seguito dell'Haut-Rhin (1793-1813) e del cant. Berna (baliaggio, poi distr. delle Franches-Montagnes, 1815-1978). Fu la parrocchia matrice delle Franches-Montagnes, la cui estensione fu ridotta dalla creazione delle parrocchie autonome di Le Noirmont (1596), Les Bois (1619) e Saignelégier (1629). La chiesa di S. Giovanni Battista fu ricostruita nel 1831. All'inizio del decennio 1960-70 il com. si oppose alla creazione della piazza d'armi progettata nelle Franches-Montagnes. M. ospita un villaggio di vacanza della soc. Reka (1968) e un parco ornitologico (1988), poi trasformato in zoo (1996). Nel 2005 il settore primario offriva ancora quasi la metà dei posti di lavoro.

Riferimenti bibliografici

  • J.-P. Prongué, La Franche Montagne de Muriaux à la fin du Moyen Age, 2000
Classificazione
Entità politiche / Comune

Suggerimento di citazione

Rebetez, Claude: "Montfaucon", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 13.07.2020(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/002965/2020-07-13/, consultato il 24.11.2020.