de fr it

RobertSchöpfer

27.9.1869 Soletta, 27.12.1941 Soletta, catt., dal 1936 rif., di Escholzmatt e Soletta. Figlio di Johann Viktor, oste, e di Barbara Elisabeth Schmid. (1922) Ida, figlia di Oswald Bargetzi. Studiò diritto a Heidelberg, Zurigo e Berna (1890-95), conseguendo il dottorato (1895) e la patente di avvocato e notaio (1896). Fu giudice cant. a Soletta (1897-1903) e avvocato (1904-12). Pres. del PRD solettese (1915-38) e sviz. (1919-23), fu membro del Gran Consiglio solettese (1904-12 e 1933-37), del Consiglio di Stato (1912-33) e del Consiglio degli Stati (1917-39). Fece parte della delegazione sviz. presso la SdN (1933-35). Fu membro di diversi consigli di amministrazione, tra cui quello della Banca fed. (1931-41). Grazie a S., uomo politico di spicco a livello cant. e fed., il PRD solettese riconquistò la maggioranza assoluta nel parlamento cant. Nel 1931 si adoperò invano per l'adozione della legge fed. sull'AVS. Colonnello d'artiglieria (1918).

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso StASO
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 431
  • H. Sigrist, R. Schöpfer, 1967
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Freddi, Silvan: "Schöpfer, Robert", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 25.08.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/003047/2011-08-25/, consultato il 27.01.2021.