de fr it

Adrian vonArx

15.11.1847 Muri bei Bern, 20.9.1919 Olten, catt.-cristiano, di Olten. Figlio di Adrian (->). (1874) Karolina Maritz, figlia di Johann, agricoltore. Dopo le superiori a Soletta, studiò diritto a Zurigo, Lipsia, Heidelberg e Ginevra; fece parte dell'ass. studentesca Helvetia. Nel 1871 conseguì il brevetto di avvocato e notaio. Segr. com. di Olten (1872-76), dal 1876 al 1919 diresse uno studio di avvocatura a Olten. Radicale, fu membro del Gran Consiglio solettese (1881-1917; pres. 1892, 1902 e 1914) e della Costituente cant. (1887). Consigliere nazionale (1908-17), in seno al parlamento svolse la funzione di mediatore fra la Svizzera ted. e franc. Si impegnò spec. nell'ambito della politica sociale, opponendosi fermamente allo statalismo. A., molto stimato per le sue doti oratorie e la sua indipendenza politica, fondò due organi di stampa: Der Unabhängige (1875-78) e la Montagszeitung (1881). Autore di Festspiele e poesie.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 411 sg.
  • Olten 1798-1991, 1991, 181-183, 318
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.11.1847 ✝︎ 20.9.1919