de fr it

Franz JosefHänggi

1.9.1846 Nunningen, 20.1.1908 Soletta, catt., di Nunningen. Figlio di Franz Josef, piccolo contadino. Maria Anna Gisiger. Dopo due anni di studi teol., insegnò nella scuola del convento di Mariastein (1868-69). Fu pres. centrale della Soc. degli studenti sviz. (1871) e primo redattore responsabile dell'organo centrale conservatore della Svizzera, il Vaterland di Lucerna. Nel 1872 assunse la direzione del quotidiano conservatore Solothurner-Anzeiger e suscitò scalpore con le sue Winterbetrachtungen, rivolte contro gli organi di governo liberali solettesi. Fu deputato al Gran Consiglio solettese (1871, 1874-76), membro della Costituente (1875, 1887), prefetto di Dorneck-Thierstein (1876-87), Consigliere di Stato (1887-1908) e anche Consigliere nazionale (1899-1908). Primo Consigliere di Stato conservatore a Soletta, per il suo impegno a favore del sistema elettorale proporzionale, che nel 1895 fu coronato da successo a livello cant., venne soprannominato "Proporz-Hänggi".

Riferimenti bibliografici

  • T. Wallner, «F. J. Hänggi», in Festgabe F. J. Jeger, 1973, 11-39
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF