de fr it

UrsSchild

31.8.1829 Grenchen, 25.4.1888 Grenchen, catt., poi catt.-cristiano, di Grenchen. Figlio di Anton, candeggiatore di filati e carpentiere, e di Maria Schnyder. 1) (1855) Magdalena Hugi (✝︎1864), figlia di Urs Josef, produttore di olio; 2) (1866) Elisabeth Rust, figlia di Franz Vinzenz, maestro scalpellino. Insegnante e usciere distr. fino al 1857, dal 1852 fu a tempo parziale contabile e segr. della nuova fabbrica di abbozzi di orologi Girard Frères & Kunz. Dopo il suo fallimento, nel 1856 venne comperata da S. e Josef Girard che proseguirono l'attività con il nome Girard & Schild; dal 1870 S. ne fu unico proprietario. La produzione meccanizzata di parti di abbozzi cominciò nel 1861. Nel 1864 entrò nell'impresa anche il fratello di S., Adolf (->). S. ampliò la produzione di componenti per orologi e nel 1870 costruì una seconda fabbrica. Nel 1876 l'azienda divenne una manifattura di orologi che più tardi prenderà il nome di Eterna Werke, Gebrüder Schild und Co. S. fu deputato radicale al Gran Consiglio di Soletta (1868-87) e Consigliere nazionale (1882-87).

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 429 sg.
  • A. R. Schild, Schild-Hugi-Bilderbogen, 1997
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 31.8.1829 ✝︎ 25.4.1888