de fr it

Johann BaptistReinert

31.10.1790 Oberdorf, 22.3.1853 Soletta, catt., di Oberdorf. Figlio di Urs Josef, contadino, e di Maria Reinhard. Sophie Henrika Sauerteig, vedova Glutz von Blotzheim, di Francoforte sul Meno. Dopo il collegio a Soletta, studiò diritto e filosofia a Berlino, tra l'altro con Friedrich Carl von Savigny e Johann Gottlieb Fichte. Segr. del Consiglio delle finanze (1813), nel 1814 prese parte al sollevamento contro il regime patriziale e in seguito venne esiliato. Nel 1815 conseguì il brevetto di avvocato e aprì uno studio legale (fino al 1831). Pres. del tribunale distr. di Bucheggberg-Kriegstetten (1831), dal 1832 al 1838 presiedette inoltre il tribunale penale. Membro del Gran Consiglio solettese (1827-41) e del Consiglio di Stato (1841-53), dal 1847 fu contemporaneamente cancelliere cant., nel 1849 supplente e dal 1850 direttore del Dip. dell'educazione. Fece parte della Soc. Elvetica, di quella letteraria e della Soc. economica e di utilità pubblica. Di orientamento illuministico-liberale, era tuttavia poco incline alle idee plebiscitarie e a quelle a favore della democrazia diretta. Non mostrò comprensione per la giornata rivoluzionaria di Balsthal del 1830, organizzata dal compagno di scuola e di lotta Josef Munzinger. Dopo la caduta del patriziato fu alla testa del movimento per l'equilibrio tra città e campagna (Ausgleichsbewegung) e, con Amanz Fidel Glutz von Blotzheim, contribuì in misura determinante all'elaborazione della prima Costituzione cant. democratica del gennaio del 1831. Incaricato della stesura dell'apparato legislativo cant. (1838), acquisì notorietà anche oltre i confini cant. e nazionali. La sua legge sulla procedura in materia di giustizia e polizia venne adottata dal granducato d'Assia e il codice di procedura civile (1839) da alcuni cant. sviz.; la sua legge sulle ipoteche (1838) venne considerata una delle migliori d'Europa dal giurista Carl Mittermaier. Fu autore del Codice civile solettese, un'opera pionieristica redatta tra il 1841 e il 1847.

Riferimenti bibliografici

  • P. Walliser, Die politische Stellung J. B. Reinerts in der solothurnischen Regeneration, 1943
  • P. Walliser, Der Gesetzgeber J. B. Reinert und das solothurnische Zivilgesetzbuch von 1841-1847, 1948
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF