de fr it

Fruthwilen

Ex Ortsgemeinde TG, dal 1979 parte del com. di Salenstein, sviluppatasi in lunghezza, comprendente le frazioni di Eggishof e Hub, e situata sul versante nord del Seerücken, lungo la carrozzabile Ermatingen-Märstetten; (1271: Vruotwilar). Pop: 245 ab. nel 1850, 254 nel 1900, 252 nel 1950, 224 nel 1970. Nel ME il convento di Reichenau vi deteneva la signoria fondiaria e vi amministrava la giustizia. Dopo l'incorporazione del convento nel capitolo cattedrale di Costanza (1540), e fino al 1798, la bassa giustizia di F., che comprendeva anche Helsighausen, Höhnwilen, Raperswilen e numerose case di Fischbach, rimase nelle mani del vescovo (baliaggio di Reichenau), mentre Hub dipese dal capitolo di S. Giovanni a Costanza ed Eggishof dall'ospedale della stessa città. Sul piano ecclesiastico, F. ha sempre fatto capo a Ermatingen. Nel XVIII sec. un catt. e un rif. si alternavano alle cariche di borgomastro e viceborgomastro del com., paritetico dal punto di vista confessionale. Nel XIX sec. la viticoltura, la frutticoltura e l'artigianato acquisirono un peso maggiore nell'economia del villaggio; in seguito, mentre la coltura della vite fu quasi completamente abbandonata, la frutticoltura si sviluppò ulteriormente e si passò all'economia lattiera (caseificio nel 1881). Dopo il 1950 iniziarono ad insediarsi a F. alcune industrie artigianali. Dagli anni 1970-80 l'attraente posizione geografica (vista sull'Untersee, la parte inferiore del lago di Costanza) ha favorito la nascita di nuovi quartieri residenziali, che hanno alterato profondamente l'originario tessuto architettonico del villaggio.

Riferimenti bibliografici

  • Hinweisinventar alter Bauten und Ortsbilder im Kanton Thurgau, Salenstein, ms., 1994 (presso StATG)
  • MAS TG, 6, 2001, 310-315, 320
Link
Controllo di autorità
GND