de fr it

Tuttwil

Ex Ortsgemeinde TG, com. Wängi, distr. Münchwilen; (1244: Tuotwille). Ober-T. e Unter-T. con Breitenloh, Scheuer e Wilhof sono situati sul Tuttwilerberg a sud di Wängi. Dal 1816 al 1968 T. fu una Ortsgemeinde della Munizipalgemeinde di Wängi. Dal 1969 appartiene al com. di Wängi. Pop: 411 ab. nel 1850, 329 nel 1900, 309 nel 1950, 309 nel 1960. Nel ME il convento di Kreuzlingen (1244) e la commenda gerosolimitana di Tobel possedevano beni a T. Nel 1282 il capitolo cattedrale di Costanza cedette la corte (Kehlhof) al convento di Fischingen. T. rimase sotto il dominio degli Asburgo-Austria fino al 1460, poi fece parte della giurisdizione di Tuttwilerberg (1460-1798). T. dipese sempre dalla parrocchia di Wängi. Fino al XIX sec. furono praticate soprattutto la campicoltura e la frutticoltura, in seguito dalla cerealicoltura si passò all'allevamento e all'economia lattiera (caseificio Stieger nel 1862). Dal 1785 Ober-T. fu una stazione per il cambio dei cavalli sulla vecchia strada Zurigo-San Gallo, che fino a dopo la metà del XIX sec. passava per il Tuttwilerberg; la fornitura di cavalli da tiro e le locande costituirono un'ulteriore fonte di reddito. Nel XIX sec., oltre alla filatura, alla tessitura e all'attività di intermediazione per l'industria del cotone venne praticato anche il ricamo su modesta scala. Nuovi edifici residenziali sorsero dal 1960 ai margini del villaggio.

Riferimenti bibliografici

  • K. Tuchschmid, Geschichte von Wängi, 1948
  • Hinweisinventar Thurgau: Wängi, II, 2009