de fr it

Wellhausen

Ex Ortsgemeinde TG, com. Felben-W., distr. Frauenfeld; (1321: Wellehusen). Situata su un cono di deiezione ai piedi del Wellenberg, dal 1803 e fino alla fusione con Felben (1983), W. fu una Ortsgemeinde della Munizipalgemeinde di Felben. Pop: 279 ab. nel 1850, 292 nel 1900, 354 nel 1950, 636 nel 1980. Dal tardo ME fino al 1798 costituì una bassa giurisdizione della signoria di Wellenberg. Sul piano ecclesiastico condivise le sorti di Felben. Fino al 1758 fece parte con Mettendorf, Hüttlingen e Eschikofen di una comunità per lo sfruttamento del bosco del Wellenberg. La sede della soc. di tiro, costruita nel 1565 ca. (demolita nel 1842) e dotata nel 1680 di un ciclo di vetrate, e il palazzo com. con sede del tribunale (XVIII sec.) testimoniano dell'antica prosperità di W., dove oltre alla selvicoltura e all'allevamento, si praticava la cerealicoltura secondo il sistema dell'avvicendamento triennale. La tenuta del castello di Wellenberg dal 1873 fa parte di W. L'agricoltura rimase l'attività predominante fino al 1960 ca. Da allora sono sorti numerosi edifici abitativi. All'inizio del XXI sec. la Verzinkerei Wellhausen, fondata nel 1972 e rilevata dalla Galvaswiss AG nel 1998, costituiva il principale datore di lavoro in ambito industriale.

Riferimenti bibliografici

  • MAS TG, 1, 1950, 438-442
  • P. Rosenkranz, Die Gemeinden im Thurgau vom Ancien Régime bis zur Ausscheidung der Gemeindegüter 1872, 1969, 30, 34, 72, 83, 189
  • Einheitsgemeinde Felben-Wellhausen, 1984
  • Thurgauer Zeitung, 30.6.1990
Link
Controllo di autorità
GND