de fr it

MeinradSchär

15.7.1921 Busswil bei Melchnau, 9.11.2007 Zurigo, senza confessione, di Dürrenroth. Figlio di Adolf, fabbro, e di Jeanne Nydegger. (1952) Martha Ammann, figlia di Karl. Cresciuto a Basilea, svolse una formazione elementare di assistente di laboratorio. Studiò medicina da privatista all'Univ. di Basilea (esame di Stato, 1951), collaborò all'Ist. tropicale sviz. di Basilea, conseguì il dottorato in medicina (1952) e il Master of Public Health all'Univ. di San Francisco (1955). Aggiunto medico all'ufficio fed. della sanità pubblica (1956-60), ne divenne vicedirettore (1960-62). Dal 1962 al 1987 fu professore ordinario di medicina sociale e preventiva all'Univ. di Zurigo. Quale Consigliere nazionale per l'AdI (1975-82) si impegnò particolarmente per la sanità pubblica e per la protezione dell'ambiente. Delegato del CICR a Ginevra (1987-92), fu pres. dell'org. di aiuto al suicidio Exit (1992-98). Fu autore di diverse opere sulla medicina e l'etica medica.

Riferimenti bibliografici

  • TA, 10.7.1987
  • NZZ, 13.12.2007
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Peter-Kubli, Susanne: "Schär, Meinrad", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 11.07.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/003224/2011-07-11/, consultato il 26.10.2020.