de fr it

Innerbirrmoos

Ex com. BE, distr. Konolfingen, dal 1945 parte del com. di Linden; (1298: Birmos). Pop: 292 ab. nel 1764, 600 nel 1850, 578 nel 1900, 558 nel 1941. Situato nella parte interna o orientale del Kurzenberg, al più presto dal 1399 appartenne al baliaggio bernese di Röthenbach. Dal 1529 la bassa giustizia venne amministrata dal baliaggio di Signau, l'alta giustizia dalla giurisdizione (Landgericht) di Konolfingen. Sul piano ecclesiastico gli ab. facevano capo alla parrocchia di Oberdiessbach. La comunità di I. (Innere Gemeinde am Kurzenberg) amministrò i pascoli in comune con Ausserbirmoos (signoria di Diessbach) fino alla divisione dei pascoli comuni e delle foreste nel 1633. Tra il 1778 e il 1788 Berna portò a termine la divisione dei beni comuni, ponendo fine a un'annosa disputa fra i contadini e i Tauner sulle relative quote di usufrutto. I. fu assegnato al distr. di Steffisburg (1798) e poi al baliaggio bernese (Oberamt, dal 1803) e distr. (dal 1831) di Konolfingen. Il com. politico venne istituito nel 1834. I. è l'unica parte del com. di Linden dotata di una corporazione che regola lo sfruttamento dei beni dei patrizi.

Riferimenti bibliografici

  • F. Häusler, Das Emmental im Staate Bern, 2, 1968, 304-307