de fr it

Schoren

Ex com. BE, distr. Aarwangen, circoscrizione amministrativa Alta Argovia, dal 1898 parte del com. di Langenthal; (1194: Schorin). Pop: 30 fuochi e 133 ab. nel 1764, 304 ab. nel 1850, 341 nel 1888. Villaggio dedito nel ME all'avvicendamento delle colture, S. apparteneva quale ex grangia ai beni conventuali della Zelle Roth (cella a Kleinroth, prima sede della futura abbazia di Sankt Urban) e alla bassa giurisdizione di Langenthal, detenuta da quest'ultima. Con Langenthal dipendeva dalla parrocchia di Thunstetten, le cui decime a S. furono contese nel XIII e XIV sec. dalla locale commenda gerosomilitana e dall'abbazia. Nel 1317 i diritti di pascolo di S. sui beni comuni a Thunstetten, Bützberg, Rengershäusern e Forst furono confermati insieme a quelli di Langenthal. Nel 1538 S. fu attribuito all'esteso com. parrocchiale di Langenthal. Il villaggio disponeva di ampie superfici boschive e beni comuni ed era situato solo a poche centinaia di metri da Langenthal, borgo in espansione sede di un mercato. Nel 2009 S. possedeva ancora un proprio ufficio postale e un proprio com. patriziale.

Riferimenti bibliografici

  • FDS Berna, II/10

Suggerimento di citazione

Dubler, Anne-Marie: "Schoren", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 23.10.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/003289/2012-10-23/, consultato il 22.10.2020.