de fr it

Kuwait

Carta di situazione Kuwait © 2007 DSS e cartografia Kohli, Berna.
Carta di situazione Kuwait © 2007 DSS e cartografia Kohli, Berna.

Protettorato britannico dal 1899, il K. restò comunque sotto la sovranità dell'Impero ottomano fino alla prima guerra mondiale. Il Consiglio fed. ne riconobbe l'indipendenza nel 1961 e vi aprì un'ambasciata nel 1975. Nel 2005 gli Svizzeri residenti in K. erano 91, mentre 54 Kuwaitiani vivevano nella Conf. Stimolate dalla vendita di petrolio e dai soggiorni in Svizzera di personalità del K., le relazioni bilaterali presentano le medesime caratteristiche di quelle con l'Arabia Saudita e gli Stati del Golfo, malgrado le specificità geografiche e finanziarie del K. Dagli anni 1950-60 la Svizzera esportò orologi, gioielli, macchine e installazioni tecniche sofisticate che inizialmente transitarono dall'Iraq. Nonostante la forte concorrenza, in passato alcune imprese sviz. di ingegneria civile e alcune industrie meccaniche riuscirono a concludere contratti in K. (Elektrowatt, BBC). In seguito all'invasione del Paese da parte dell'Iraq nel 1990, il Consiglio fed. impose sanzioni contro l'aggressore; successivamente i già ingenti capitali kuwaitiani depositati in Svizzera dal 1956 sono aumentati ulteriormente.

Riferimenti bibliografici

  • Documentazione del DFAE
Link
Controllo di autorità
GND

Suggerimento di citazione

Perrenoud, Marc: "Kuwait", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 09.03.2007(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/003417/2007-03-09/, consultato il 04.08.2021.