de fr it

Mauritania

Carta di situazione Mauritania © 2004 DSS e cartografia Kohli, Berna.
Carta di situazione Mauritania © 2004 DSS e cartografia Kohli, Berna.

Il Consiglio fed. ha riconosciuto il 28.11.1960 la M., con cui ha avviato relazioni diplomatiche nel 1961. Alcuni Svizzeri si sono stabiliti nel Paese, spesso per svolgere attività temporanee, iscrivendosi all'ambasciata di Dakar. Nonostante la conclusione nel 1976 di un accordo di commercio, promovimento e protezione degli investimenti e di cooperazione economica e tecnica, gli scambi sono rimasti molto modesti; nel 2007 le esportazioni sviz. ammontavano a 2,1 milioni di frs., le importazioni a 1334 frs. Negli anni 1970-90 la Svizzera ha fornito aiuti alimentari alle vittime della siccità e alcune borse di formazione. Dato che la M. non figura tra i Paesi prioritari per l'aiuto sviz. allo sviluppo, quest'ultimo è garantito soprattutto da org. non governative quali Terre des hommes, sostenute dalla Direzione dello sviluppo e della cooperazione (clinica infantile, formazione professionale, miglioramento delle condizioni abitative e risanamento urbano).

Riferimenti bibliografici

  • Documentazione del DFAE

Suggerimento di citazione

Perrenoud, Marc: "Mauritania", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 04.12.2017(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/003457/2017-12-04/, consultato il 29.11.2020.