de fr it

AntonioBattaglini

8.10.1845 Lugano, 14.11.1923 Massagno, libero pensatore, di Cagiallo. Figlio di Carlo (->). 1) Amalia Enderlin, figlia di Luigi; 2) Guglielmina Rufli, figlia di Giacobbe. Dopo il dottorato in diritto ad Heidelberg (1867) fu avvocato e notaio a Lugano. Fu deputato al Gran Consiglio nelle file dei liberali (1888-93 e 1895-1901), succedendo al padre. Fece parte del governo provvisorio instaurato all'indomani della rivoluzione liberale del 1890 e fu membro della commissione incaricata di presentare un progetto di revisione della Costituzione cant. (1891-92); in questo ambito si adoperò senza successo per l'introduzione del sistema elettorale maggioritario. Fu Consigliere agli Stati (1893-1907) e Consigliere di Stato (1901-05); nel 1905 lasciò definitivamente il governo perché in disaccordo con l'ala radicale-progressista del suo partito. Dal 1912 al 1916 fu sindaco di Massagno. Fu fra i fondatori del quotidiano Il Dovere. Maggiore, fece parte dello Stato maggiore giudiziario fed. Membro del consiglio di amministrazione delle FFS (1910-20).

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 723
  • A. Ghiringhelli, Il Ticino della transizione, 1988
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 8.10.1845 ✝︎ 14.11.1923