de fr it

AlfonsoChicherio-Sereni

19.9.1859 Bellinzona, 26.12.1918 Bellinzona, catt., di Bellinzona. Figlio di Giovanni, farmacista. Annita Barera. Frequentò la sezione tecnica dell'Ist. S. Anna di Roveredo (GR) e il liceo a Lugano. Dal 1891 al 1914 diresse l'agenzia bellinzonese del Credito Ticinese e dal 1914 al 1918 fu agente di cambio e valute. Esponente del partito conservatore, fece parte della Costituente cant. del 1892 e fu deputato al Gran Consiglio ticinese (1893-1917) e al Consiglio nazionale (1915-18). Pres. del consiglio com. di Bellinzona, fu inoltre membro del consorzio per la correzione del fiume Ticino e della commissione amministrativa del manicomio cant. Nominato pres. della Soc. dei commercianti di Bellinzona (dal 1910), sostenne la creazione di una Camera di commercio cant. Tenente colonnello.

Riferimenti bibliografici

  • Popolo e Libertà, 27 e 30.12.1918
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 733
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Alfonso Chicherio
Dati biografici ∗︎ 19.9.1859 ✝︎ 26.12.1918