de fr it

GiovanniLurati

22.10.1858 Lugano, 2.2.1918 Lugano, catt., di Lugano. Figlio di Bernardino (->). Giuseppina Scappa. Dopo il ginnasio a Milano e il collegio Saint-Michel a Friburgo, studiò diritto alle Univ. di Ginevra (1878) e Lipsia, conseguendo la laurea nel 1882. Dal 1883 fu avvocato e notaio a Lugano. Per il partito conservatore fu municipale a Lugano (1892-1900), deputato al Gran Consiglio ticinese (1885-1914, pres. nel 1887 e 1906), al Consiglio degli Stati (1892-93) e al Consiglio nazionale (1899-1908 e 1911-14). Nel 1891 fece parte della Costituente cant. Giudice della Corte di cassazione cant. (1899-1900), fu inoltre ispettore scolastico. Membro del consiglio di amministrazione del Credito Ticinese, nel 1914 fu implicato nel fallimento dell'ist. bancario. Malgrado la provata estraneità ai fatti e la rinnovata fiducia del partito, preferì ritirarsi dalla vita politica.

Riferimenti bibliografici

  • Gazzetta Ticinese, 4.2.1918
  • Popolo e Libertà, 4.2.1918
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 743
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF