de fr it

CostantinoMonighetti

21.9.1818 Biasca, 22.2.1895 Biasca, catt., di Biasca. Figlio di Giuseppe Cipriano, negoziante, e di Marianna Sciaroni. (1849) Felicita Piazza, di Olivone (oggi com. Blenio). Dopo gli studi al seminario di Pollegio e al seminario maggiore di Milano, si laureò in legge a Pavia nel 1844. Esercitò l'avvocatura dal 1847 a Biasca, com. di cui fu sindaco nel biennio 1854-55. Per i radicali fu deputato al Gran Consiglio ticinese dal 1848 al 1863 e dal 1867 al 1875 (pres. 1859); dal luglio 1858 all'aprile 1860 fece pure parte del Consiglio degli Stati. Fu inoltre giudice del tribunale cant. (1864-65), ispettore scolastico (1871-77), giudice del tribunale distr. di Bellinzona almeno dal 1889 al 1894.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 746
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 21.9.1818 ✝︎ 22.2.1895