de fr it

AlbertLocher

7.1.1849 Stallikon, 5.7.1914 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Caspar, decano, e di Maria Dorothea Reutlinger. 1) (1873) Marie Magdalena Labhart, figlia di Heinrich; 2) (1912) Sophie Therese Albrecht, figlia di Albert. Durante gli studi di teol. a Zurigo (1867-71) aderì al movimento democratico. Nel 1871 fu consacrato pastore. Amministratore (1872), pastore di Altikon (1873-77) e di Wülflingen (1877-80), fu redattore del Volksblatt aus dem Bezirk Andelfingen e, dal 1880 al 1893, del Landbote a Winterthur. Consigliere di Stato (1893-1914), diresse i Dip. dell'interno (1893-99), dell'educazione (1899-1905, 1911-14) e dell'economia (1905-11). Fu inoltre deputato al Gran Consiglio zurighese (1879-93, pres. 1892-93), al Consiglio nazionale (1888-93) e al Consiglio degli Stati (1905-14). Pres. centrale della Soc. del Grütli (1891-92), fu vicepres. del partito radicale democratico sviz. (1907-11). Fu uno dei primi esponenti del partito democratico del cant. Zurigo. Inizialmente schierato a sinistra, in seguito fu tra i promotori dell'avvicinamento ai radicali. Sostenne lo sviluppo della legislazione sociale, del diritto del lavoro e del sistema scolastico. Durante il mandato alla testa del Dip. dell'economia, da lui creato, difese l'artigianato e l'agricoltura. Nel 1904 ricevette il dottorato h.c. in diritto dall'Univ. di Zurigo.

Riferimenti bibliografici

  • Der Landbote, 6 e 9.7.1914
  • A. Garnaus, Die Familie Locher von Zürich, 1924, 82-87
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 86
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF