de fr it

HeinrichRieter

19.5.1814 Winterthur, 19.12.1889 Berna, rif., di Winterthur. Figlio di Heinrich (->). Fratello di Jakob Melchior (->). Henriette Ziegler, figlia di David, meccanico. Dopo le scuole a Winterthur, seguì un apprendistato commerciale a San Gallo presso Christian Wilhelm Bourry (1831-34) e in seguito lavorò a Le Havre e Manchester. Dal 1836 collaboratore della ditta paterna, ne divenne proprietario (1851-89). Trasformò la filanda di Niedertöss in un'efficiente azienda specializzata in filati fini e creò le premesse per l'apertura dell'officina meccanica, da cui in seguito si sviluppò una fabbrica meccanica. Nel 1852 fece costruire le prime abitazioni per operai della Svizzera. Nel 1873 fu segr. generale dell'Esposizione universale di Vienna, nel 1876 di quella di Filadelfia. Liberale, fu membro del Gran Consiglio zurighese (1852-69 e 1872-75) e del Consiglio degli Stati (1878-89; commissione delle tariffe doganali, accordo commerciale con l'Italia). Dal 1882 presiedette il consiglio di amministrazione della Ferrovia del Gottardo. Tenente colonnello e capo d'arma della cavalleria.

Riferimenti bibliografici

  • L'Etat-major, 3, 148
  • A. J. Furrer, «200 Jahre Rieter 1795-1995», in Schweizer Pioniere der Wirtschaft und Technik, 62, 1995, 22-27, 73
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF