de fr it

RobertSeidel

Ritratto del militante socialista (in primo piano) durante il corteo del primo maggio a Zurigo. Fotografia, 1951 (Schweizerisches Sozialarchiv, Zurigo).
Ritratto del militante socialista (in primo piano) durante il corteo del primo maggio a Zurigo. Fotografia, 1951 (Schweizerisches Sozialarchiv, Zurigo). […]

23.11.1850 Kirchberg (Sassonia), 19.7.1933 Zurigo, luterano, poi senza confessione, di Witikon (dal 1880) e Zurigo (dal 1903). Figlio di Johann David, maestro drappiere. (1878) Elise Mathilde Schwarz, figlia di Johann David, tintore. Dopo un apprendistato di drappiere (1865-67), fu tessitore di panni di lana pesante a Crimmitschau (Sassonia) e socialdemocratico militante. Nel 1870 fuggì a Zurigo. Diresse le imprese dell'Unione operaia (1876-79), fu maestro di scuola elementare (1880), si formò come insegnante di scuola secondaria all'Univ. di Zurigo (1881-83) e insegnò a Mollis (1884-90). Fu redattore dell'Arbeiterstimme a Zurigo (1890-98), del Volksrecht (1898) e del Grütlikalender (1900-26). Insegnante di scuola secondaria e attivo in campo scientifico (1899-1912), divenne libero docente di pedagogia al Politecnico fed. (dal 1905) e all'Univ. di Zurigo (dal 1908, docente univ. fino al 1929). Fu deputato socialista al consiglio com. di Zurigo (1898-1916 e 1919-21, pres. 1907-08), al Gran Consiglio zurighese (1893-96, 1899-1917 e 1920-23) e al Consiglio nazionale (1911-17). Fino al 1898 rivestì numerose cariche dal livello locale a quello intern. nel movimento operaio; personalità battagliera e insieme controversa, negli anni 1890-1900 fu uno dei principali capi dell'ala sinistra del movimento. In seguito si avvicinò alla Soc. del Grütli e durante la prima guerra mondiale entrò in conflitto con il partito. Pubblicò con lo pseudonimo A.B.C. numerosi scritti sociopolitici. Le sue poesie, in stile militante ed edificante, vennero divulgate in Svizzera e all'estero. Nel campo della pedagogia sociale difese le idee della scuola attiva.

Riferimenti bibliografici

  • Aus Kampfgewühl und Einsamkeit, 1895 (19025)
  • Lichtglaube und Zukunftssonnen, [1907]
  • Gesammelte Gedichte, 1925
  • Fondi presso Sozarch, ZBZ e AfZ
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 105 sg.
  • A. Seidel, R. Seidel: Verzeichnis der im "Grütlikalender" der Jahrgänge 1900-1926 erschienenen Aufsätze, [ca. 1930] (presso BN)
  • B. Rost, Alphabetisches Verzeichnis der Sammlung von Aufsätzen u.a., in Tageszeitungen und Zeitschriften, 1870-1932, 2 voll., [1960] (presso ZBZ)
  • B. Spillmann-Jenny, R. Seidel, 1980
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Bürgi, Markus: "Seidel, Robert", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 21.11.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/003692/2011-11-21/, consultato il 27.01.2021.