de fr it

SamuelWanner

29.3.1853 Schleitheim, 18.12.1911 Küsnacht (ZH), rif., di Schleitheim e dal 1880 di Horgen. Figlio di Ulrich, gendarme, e di Barbara Bächtold. 1) Emma Widmer, figlia di Johann Rudolf, funzionario dell'ufficio esecuzione e fallimenti; 2) (1911) Emilie Widmer, figlia di Konrad August, amministratore postale. Dopo la scuola cant. a Sciaffusa compì un apprendistato commerciale presso la ditta Amsler a Feuerthalen. Rappresentante per la ditta Hünerwadel a Horgen (1875-80), nel 1880 fondò a Horgen l'officina meccanica e fonderia Wanner und Co (300 dipendenti nel 1911). Aprì filiali a Sciaffusa, Parigi, Bruxelles e Milano. Liberale, poi radicale, fu municipale (dal 1898) e sindaco (1900-04) di Horgen, deputato al Gran Consiglio zurighese (1890-1905) e Consigliere nazionale (1902-11, nel gruppo radicale democratico). Sul piano politico mantenne un basso profilo. Presiedette il consiglio di amministrazione della Cassa di credito di Horgen, (poi Bank in Horgen). Per aver utilizzato fondi della banca a scopi personali, nel 1904 non fu riconfermato sindaco.

Riferimenti bibliografici

  • NZZ, 1911, nn. 351 e 353
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 123 (con errori)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF