de fr it

JohannesWild

25.4.1790 Wolfhausen (com. Bubikon), 9.4.1853 Wald (ZH), rif., di Bubikon e Wald. Figlio di Jakob, fabbricante di tessuti in cotone, e di Elisabeth Bindschädler. 1) (1816) Elisabeth Weber, figlia di Hans Jakob, usciere; 2) (1833) Anna Carolina Hug, figlia di Jakob Christian, pastore rif. Impiegato fin da giovane nella ditta del padre a Bubikon, in seguito si affermò a sua volta come fabbricante. Fu proprietario a Wald di due filande e una tessitura, che più tardi vendette. Fondò con il cognato Joseph Solivo la filanda meccanica Wild & Solivo in località in der Aue a Baden (1837) e una filanda a Wettingen (1846), in cui introdusse innovazioni tecniche. Fu fra i principali industriali del cant. Zurigo. Liberale, fece parte del Gran Consiglio zurighese (1831-39, 1842-46). Consigliere nazionale (1848-49), sostenne la politica di Alfred Escher senza distinguersi particolarmente.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 127
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 25.4.1790 ✝︎ 9.4.1853

Suggerimento di citazione

Peter-Kubli, Susanne: "Wild, Johannes", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 02.12.2013(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/003726/2013-12-02/, consultato il 21.09.2020.