de fr it

Emil AlbertBaldinger

26.6.1838 Baden, 5.1.1907 Baden, catt., di Baden. Figlio di Castor Dominik, buralista postale e amministratore di penitenziario. Dopo gli studi di ingegneria al Politecnico di Zurigo (1857-60) frequentò la scuola di selvicoltura di Eisenach (D). Ingegnere forestale del circondario di Baden (1860-87), poi responsabile delle foreste del cant. Argovia (1887-1907), promosse la trasformazione delle estese zone di alberi a medio fusto in boschi ad alto fusto. Membro della Costituente cant. (1884-85) e deputato al Gran Consiglio argoviese (1885), dal 1876 al 1907 fu Consigliere nazionale. Liberale moderato, in determinate occasioni assunse posizioni conservatrici; dal 1887 non fece più parte di alcuna formazione politica. Pres. della commissione del Consiglio nazionale per la legge forestale, si impegnò per la protezione delle foreste sviz.; si interessò inoltre a questioni economiche (legge sulle fabbriche, monopolio delle banconote, settore assicurativo, tariffe doganali).

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 639
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Steigmeier, Andreas: "Baldinger, Emil Albert", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.12.2001(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/003743/2001-12-27/, consultato il 15.04.2021.