de fr it

OttoHunziker

6.5.1879 Aarau, 7.2.1940 Zofingen, rif., di Aarau, Kirchleerau e Zofingen. Figlio di Rudolf, insegnante. Marie Winnizka, figlia di un rappresentante di tessili polacco. Studiò diritto a Berna e Monaco. Avvocato, fu pres. del tribunale distr. di Zofingen (1905-36), membro del Gran Consiglio argoviese (1907-37), pres. del partito radicale cant. (1910-23) e membro del Consiglio nazionale (1911-39). Fondatore e primo pres. della Neue Aargauer Zeitung, fece parte del consiglio di amministrazione della Ferrovia Berna-Lötschberg-Sempione (1917-40). A livello cant. si impegnò nella riforma dell'assistenza pubblica e promosse il settore scolastico; in Consiglio nazionale sostenne l'introduzione dell'AVS/AI e votò contro l'adesione della Svizzera alla Soc. delle Nazioni. Nel tempo libero fu attivo quale poeta e storico, scrivendo fra l'altro un'opera sulla nascita della Conf. e tentando di dimostrare l'esistenza storica di Guglielmo Tell.

Riferimenti bibliografici

  • BLAG, 382-384
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 652 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 6.5.1879 ✝︎ 7.2.1940

Suggerimento di citazione

Sauerländer, Dominik: "Hunziker, Otto", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 16.01.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/003765/2008-01-16/, consultato il 03.12.2020.